Home » SAN VALENTINO TRA LE RIGHE: UN EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE KERMESSE

SAN VALENTINO TRA LE RIGHE: UN EVENTO DELL’ASSOCIAZIONE KERMESSE

di Antonietta Patti
0 comment

Il nuovo anno inizia all’insegna dell’amore. Proprio il 14 Febbraio, il giorno di San Valentino la festa degli innamorati, si è tenuto “San Valentino tra le righe”: un evento culturale dell’Associazione Culturale Kermesse, il primo del 2024. L’evento si è svolto nella Sala delle Carrozze di Villa Niscemi a Palermo, dove le più alte cariche istituzionali hanno riconosciuto alla nota Associazione lo straordinario impegno culturale.
L’amore è stato il filo conduttore dell’evento, declamato nella sua massima espressione da alcuni poeti. Giusy Blasco, Lucrezia Messina, Adriano Peritore, Pippo Monteleone e Roberto Zaoner, che hanno letto alcune delle loro più belle poesie.
Il primo intervento ha riguardato l’ultimo libro di Virna Chessari, “I Finsword. L’alba dei Purosangue” edito dalla Capponi, presentato da Sergio Passantini. Una storia d’amore e d’amicizia, nella quale due ragazzi sfidano aspettative familiari e convenzioni sociali per seguire i loro sogni.
Due approfondimenti culturali hanno interessato i Savoia, ricordati dopo la recente scomparsa di Vittorio Emanuele di Savoia, figlio dell’ultimo re d’Italia, Umberto II. Giorgio Fiammella, Presidente dell’Associazione Kermesse, ha raccontato la storia di Casa Savoia, e in particolare quella di Umberto I. La politica e la morte violenta di un sovrano che ha amato un’unica donna per tutta la sua vita.
Subito dopo, Mario Liberto, giornalista e scrittore, ha illustrato come la dinastia dei Savoia abbia influito nella cucina siciliana. Soprattutto nei prodotti dolciari: dai famosi savoiardi alle chiacchiere tipiche del periodo carnevalesco appena conclusosi.
Infine, l’intenso intervento di Pina Pellegrina Barbiera, in rappresentanza della sede palermitana dell’Associazione Convegni di cultura Beata Maria Cristina di Savoia. La Presidentessa ha ricordato l’esempio di vita e di fedeltà ai valori cristiani della Beata
appartenuta alla famiglia Savoia.
L’amore è stato celebrato anche attraverso la musica, grazie alle esibizioni “a sorpresa” offerte da Patrizia Genova, con la sua splendida voce, accompagnata al pianoforte dal talentuoso Mario Liberto.
L’evento si è concluso con una sorpresa: l’arrivo dell’ On.le Alessandro Aricò, esponente del Governo della Regione. L’Assessore ha elogiato l’Associazione Kermesse che continua a svolgere numerose attività finalizzate a sostenere l’immagine della nostra Cultura nel Capoluogo, nonostante non percepisca alcun finanziamento pubblico.
Un San Valentino culturale, tra storie fantastiche e tradizioni, musica e poesia. “San Valentino tra le righe”, l’evento culturale dell’Associazione Culturale Kermesse, è stata l’occasione perfetta per celebrare l’amore in tutte le sue forme, anche quello per la nostra Storia e la nostra terra.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

Periodico di informazione attualità e cultura, registrato presso il Tribunale di Palermo n° 23 del 20.07.2005

Fondatore e Direttore Responsabile 

Giorgio Fiammella

 

mail: redazione@lespressione.it